Domande e risposte
Clicca sul titolo di una FAQ per leggere la domanda e la relativa risposta, oppure compila il modulo in basso a sinistra su questa pagina per fare una domanda.
prostata

prostata

buonasera, ho la prostata un po' ingrossata, sono stato lo scorso anno da un urologo, ma non sono amante dei farmaci e non ho avuto neanche buoni risultati nell'usarli. La mia è una prostatite benigna che mi dà il solo fastidio di andare spesso ad urinare, soprattutto la notte. Ho letto che si può curare con l'agopuntura, almeno nel mio caso che è leggero. Vorrei sapere quali sono i costi per un ciclo di trattamenti, grazie

RISPOSTA

L'Agopuntura è in grado di migliorare questo fastidioso disturbo che induce ad urinare spesso, soprattutto la notte. Se la prostata non è eccessivamente ingrossata possiamo avere i migliori risultati

Saluti

Franco Menichelli

agopuntura per ansia

agopuntura per ansia

Buonasera, da qualche giorno ho iniziato un ciclo di agopuntura per l'ansia!
Può l'agopuntura avere l'effetto contrario per i primi tempi? Nel senso che mi capita il giorno successivo di essere ancora più ansiosa ! Energia che fuoriesce?

RISPOSTA

A volte capita di sentirsi peggio il giorno seguente, per poi migliorare nei giorni successivi.

Questo può accadere nelle prime 2-3 sedute dopo di chè scompare.

Senz'altro è un indice di "recettività"

Saluti

Franco Menichelli

Consiglio per terapia naturale

Consiglio per terapia naturale

Professor Menichelli

Buongiorno

Sono Anna M.P. ho 50 anni, lavoro come infermiera nel reparto di Oncologia di un Ospedale della provincia di Bg e, siccome sono in convalescenza da una polmonite dx, mi sono imbattuta, navigando in internet, nel sito dove lei consigliava dei rimedi naturali nella cura della bronchite cronica.

Ora brevemente, se non la disturbo, le volevo parlare del mio caso e poi le chiedevo un consiglio un pò più mirato:

ho sempre sofferto di sinusiti e, da piccola, sono stata ricoverata per una broncopolmonite importante; nell'ultimo anno ho avuto due focolai polmonari e appunto, recentemente, mi hanno riscontrato una polmonite dx, una polmonite "fredda" come l'ha chiamata la pneumologa, che non mi ha dato sintomi evidenti, ma che ho scoperto grazie ad una radiografia e ad una successiva tac toracica che ho eseguito per un dolore puntorio all'emicostato sin.( che alla fine ho scoperto non c'entrava nulla con la polmonite che invece mi è stata riscontrata a dx). Mi sono curata con antibiotici: Ciproxin 500 1 cp due volte al dì per 10 giorni e Zitromax 1 cp al dì per 8 giorni. Successivamente la pneumologa mi ha prescritto una terapia cortisonica con Bentelan 1,5 mg per 5 giorni e a scalare Bentelan 1 mg per altri 5 giorni e infine Bentelan 0,5 mg per altri 5 giorni. Ho ripetuto la lastra e fortunatamente non ci sono più segni di addensato polmonare a dx.  Ormai è da un mese che sono a casa in malattia, ho tentato la scorsa settimana di rientrare in reparto ma ero molto debilitata per cui ho protratto la malattia fino a fine settimana prossima. Dimenticavo di dire che dopo i due focolai che ho fatto uno lo scorso anno e l'altro a febbraio di quest'anno, la pneumologa mi ha consigliato di eseguire una spirometria che ho eseguito; diagnosi: Bronchite cronica asmatica, con l'indicazione quindi da parte della pneumologa di assumere, come profilassi, nel periodo ottobre-marzo, 1 cp di fluimucil al giorno e di eseguire 1 puffs con Revinty 92/22.

Ora come ricostituente stò assumento 1 cp di Becozym, mi sento ancora un pò debole e ho episodi ricorrenti di sudorazione.

Prof. Menichelli lei nel sito sulla bronchite cronica  consiglia di assumere Ribes Nigrum M.G 1 DH + Betulla pub. M.G. 1 DH 50 gtt ciascuna mattino e sera, però non ho ben capito per quanto tempo bisogna assumerlo.

pensa che nel mio caso possa funzionare per evitare recidive?

Penso di eseguire il vaccino antinfluenzale e anche l'antipneumococcico perchè, d'altronde lavoro in un ambiente sanitario.

Grazie mille  e scusi se le ho rubato del tempo prezioso.

Buona giornata

RISPOSTA

Direi nel suo caso: Ribes nig. M.G. 1DH 50 gtt mattina e pomeriggio, Viburnum lantana 1DH: 50 gtt sera per tre mesi da ripetersi dopo tre mesi e così per qualche anno

A digiuno la mattina (a giorni alterni): Manganese-Rame Oligosol: un misurino da tenere 2 minuti in bocca prima di deglutire per due mesi (da ripetersi per due mesi ad ogni inizio di autunno)

Saluti

PARESI DI BELL

PARESI DI BELL

> Buongiorno dottore,mi chiamo.Luisa ......ho.48'anni e lo.scorso.29'giugno sono stata colpita da paralisi.di bell lato.sx del viso.Ho iniziato.subito.terapia cortisone e vit b12 e anche ciclo terapia kabat.Ho.letto.che con.agopuntura il.recupero.avviene più rapidamente.Ho.trovato.l.elenco.dei medci agopuntori, ma effetti collaterali non.ce ne sono. Ossia se non dovesse essere fatta bene potrebbe peggiorare la situazione?grz
> --
 RISPOSTA

Sigora l'unico "effetto collaterale" è il TEMPO....più ne passa e più si riducono le possibilità di recupero totale.

Quindi inizi al più presto il trattamento con l'Agopuntura

Per saperne di più

saluti

dott. Franco Menichelli

IPERTIROIDISMO 2

IPERTIROIDISMO 2

Salve, mia figlia all'età di 12 anni gli è stato diagnosticato il morbo di Basedow. Dopo 1,5 anni di terapia Tapazole (2 pasticche/giorno) ad ottobre 2013 ha registrato buoni valori di T3, T4 TSH ed abbiamo provato la sospensione del tapazole per 4 mesi. Purtroppo a marzo i valori si sono nuovamente starati ed ha ripreso la cura con il tapazole. Vede utile un ciclo di agopuntura? 

Grazie

RISPOSTA


Credo che sia una terapia da tentare perchè considerata l'età ci sono buone possibilità di guarigione.
Saluti.
dott. Franco Menichelli

Per saperne di più

STERILITA' DI COPPIA

STERILITA' DI COPPIA

Buona sera Dottore,
mi chiamo ..... abito ad Anzio, ho 38 anni sono un militare, e avrei la necessità di chiederLe delle informazioni relativamente all'agopuntura.
Sono sposato da 2 anni circa, mia moglie ha 42 anni, e dopo diversi tentativi non siamo riusciti ad avere una gravidanza. Facendo dei controlli, io ad Anzio (dove abito) presso il  Prof..... (Urologo) e mia moglie in puglia (dove abita), ci hanno diagnosticato per me una carenza di spermatozoi Oligospermia con riduzione di movimento e presenza di diverse teste anomale nonchè una carenza di testosterone probabilmente dovuto anche dal fatto che per lavoro dormo solo poche ore a notte e  che tendenzialmente sono un pò in soprappeso, invece per mia moglie "utero policistico" (Miomi) nonostante sia stato operato già  7 anni fa, oltre all'età che "avanza".
Sostanzialmente ci hanno detto che la situazione è molto delicata e difficile.
Consultando un Dott. esperto di sterilità e fecondazione di coppia presso un poliambulatorio di Bari, lo stesso ci ha sconsigliato di illuderci  provando con la fecondazione assistita, in quanto la gravidanza sarebbe a rischio qualora si innescasse, in quanto mia moglie dovrebbe passare molto tempo a riposo.
dopo tutto questo peregrinare come Lei può immaginare le nostre aspettative e le nostre speranze sono venute meno.
Forse ci resta solo la fede in Dio.......e forse anche lui.......fa finta di esser sordo........
l'altro giorno ho sentito in tv un programma che parlava di agopuntura e di tutte quelle problematiche che potrebbero essere affrontate con la stessa, tra cui anche i problemi di fertilità.
Ad esser sincero mia moglie è molto "restia a farsi bucare" il corpo da degli aghi e forse ha perso ormai qualsiasi speranza......ma forse per me è una delle ultime possibilità che ho di continuare a credere e sperare nel coronamento di un sogno d'amore.
So molto  bene di essermi dilungato un pò troppo parlando di aspetti privati e forse senza senso,  Le chiedo scusa in anticipo....è stata solo una forma di sfogo, molte volte si ha bisogno di qualcuno che non conoscendoti stia lì ad ascoltarti senza giudicarti...comunque vorrei chiederLe se l'agopuntura, nella sua particolarità e millenaria conoscenza possa in un certo qual modo influenzare positivamente le problematiche di cui io sono afflitto:

- carenza di spermatozoi,
- spermatozoi con forma anomale e movimenti non coerenti,
- carenza di testosterone,
- sovrappeso e disturbi/carenza di sonno.

qualora queste problematiche siano in parte affrontabili in che cosa consisterebbero le sedute (durata, tempistiche, costi, contro indicazioni ... ecc...ecc...)

La ringrazio di cuore, qualunque sia la sua Risposta, per avermi dedicato tempo prezioso della sua giornata nell'ascoltare il mio sfogo e le mie paure, e sicuro di una sua risposta sincera e professionale rimango in attesa di ricevere una sua mail.

RISPOSTA
L'agopuntura può contribuire a migliorare la qualità degli spermatozoi e ad innalzare il tasso di testosterone. Niente per quanto riguarda il sovrappeso! Si può migliorare la qualità del sonno invece.
Poi, per quanto riguarda sua moglie, l'agopuntura non riduce i miomi ma può favorire la produzione di ovociti di migliore qualità. L'attecchimento su un utero miomatoso? Difficile da dirsi, certo non è una condizione favorente ma molte donne hannno portato a termine gravidanze con grossi fibromi. Non bisogna certo illudersi ma neppure escluderlo a priori.
Saluti
dott. Franco Menichelli

per saperne di più

TIROIDITE DI HASHIMOTO

TIROIDITE DI HASHIMOTO

Mi sono stati accertati incidentalmente i seguenti parametri relativi alla tiroide:
 
FT3    2,8      (1,8-4,2)
FT4    0,75    (0,8-2,0)
TSH   10,81  (0,3-4,4)
ATPO 4626   (0-100)
 
L'unico sintomo che credo di avere è una certa sensibilità al freddo ed un aumento del colesterolo (sono vegetariano, era ai limiti bassi ora è a quelli normali alti)
Mi sono stati accertati 5 noduli con tutte le dimensioni inferiori al cm.
Non ho ancora iniziato la terapia con Euritox.
Vorrei chiedere se è consigliabile una terapia con agopuntura ed eventuali dettagli.
 
Cordiali saluti.

RISPOSTA

Ci sono possibilità di trattamento con l'agopuntura e quindi di evitare la terapia farmacologica sostitutiva.
Saluti
dott. franco Menichelli

per saperne di più

TRIGEMINO 2

TRIGEMINO 2

Volevo sottoporre alla vostra cortese attenzione il seguente quesito:
L'agopuntura auricolare può essere applicata favorevolmente ad un soggetto affetto da "infiammazione del trigemino con conflitto neuro-vascolare"?
Ho intrapreso un ciclo terapeutico con la suddetta pratica al termine di una fase acuta, in un momento, cioè, in cui, tutto sommato, stavo bene. È stato un errore, atteso che ad oggi i dolori sono tornati?
Cordialmente

RISPOSTA

Quando vige un conflitto neuro-vascolare evidente, in genere non si ottengono buoni risultati con l'Agopuntura, inclusa quella auricolare.

C'è però da dire che se il dolore è in fase di remissione è bene non trattare perchè c'è il rischio di una recrudescenza come nel suo caso

Saluti

dott. Franco Menichelli

Per saperne di più

Tunnel Carpale

Tunnel Carpale

DOMANDA:

Buongiorno,
a causa della sindrome del Tunnel carpale ho fatto 5 sedute di agopuntura (insieme a infiltrazioni di arnica), con un miglioramento costante nel tempo fino ad arrivare a una scomparsa praticamente quasi totale di tutti i sintomi; sono stata sottoposta a una sesta, ma dopo questa ho avuto un peggioramento, una ricaduta, sono tornata a come stavo molte settimane prima; ne ho fatta una settima, e c’è stato un piccolo miglioramento.
A cosa può essere dovuta la ricaduta? è possibile un errore del medico? E’ utile continuare con altre sedute? La chiropratica o quale altra terapia può funzionare in caso di STC?
Grazie
 
RISPOSTA:
 

Molto strano, escluderei un errore del medico può esserci una reazione paradossale che a volte capita (anche se più frequentemente entro le prime tre sedute); c'è la possibilità che abbia fatto trattamenti troppo ravvicinati, non so.

Consiglio di interrompere e vedere se ritorna spontaneamente a stare meglio come prima della ricaduta.

Se ciò avviene è la prova che c'è stata una reazione paradossale. L'agopuntura per mia esperienza risolve tutti i casi di STC purché il nervo non sia eccessivamente danneggiato e l'associazione con Arnica mi sembra ottima. La chiropratica può essere utile se coesiste un problema cervicale che va ad aggravare la STC

Per maggiori informazioni

Saluti

dott. Franco Menichelli
L'Agopuntura agisce sul "mentale"?

L'Agopuntura agisce sul "mentale"?

Domanda.

buongiorno, chiedo gentilmente un'informazione: se quasi l'85%-90% dei disturbi di un essere umano sono di origine spirituale/mentale (psicosomatica), come è possibile ottenere risultati stabili o guarire definitivamente la singola problematica con sedute di agopuntura, se non si lavora da un punto di vista mentale? Distinti Saluti

 

Risposta

L'AGOPUNTURA A CERTI LIVELLI, LAVORA ANCHE SUL MENTALE, COME INSEGNA UN TESTO ANTICO CINESE "LING TSCHOU"  CHE SIGNIFICA " L'ASSE SPIRITUALE"
SALUTI
DOTT. FRANCO MENICHELLI

Paresi corda vocale

Paresi corda vocale

Buonasera, mi chiamo Emy, e gradirei sapere  se l'agopuntura mi può aiutare  nel casi di paresi alla corda vocale con conseguente voce sparta, ho anche difficoltà ad inghiottire cibo solido quindi mi devo nutrire con frullati e passati, puo' aiutarmi anche in questo caso? grazie e cordiali saluti

Risposta

Credo che l'agopuntura può esserle d'aiuto ma bisogna valutare il suo caso specificamente
Saluti
dott. Franco Menichelli

FATTA L'AGOPUNTURA: STO PEGGIO!

FATTA L'AGOPUNTURA: STO PEGGIO!

Domanda

salve
scusatemi se Vi sottopongo un mio problema ma non so a chi rivolgermi, se è
possibile vorrei un parere di un vostro esperto mi chiamo Lia
ho iniziato nel mese di giugno sedute di agopuntura nella mia zona, ne ho
fatte 4 in tutto. ho notato comunque dalla seconda seduta che dopo un'ora
circa dall'applicazione mi faceva male in un punto allla base del cranio( parte
sinistra) il problema sia per la seconda che per la terza seduta è durato un paio di giorni.  Ho
parlato di questo problema con il medico agopunturista ma non ha considerato
la cosa nonostante sentissi un dolore terribile ogni volta che mi metteva gli
aghi nella spalla sinistra, il dolore nella spalla destra era sopportabile.
Purtroppo l'ultima applicazione mi ha ridato il dolore ma questa volta non si
è limitato a due giorni ma all'intero mese di luglio e più passa il tempo più il
dolore aumenta nella zona che corrisponde al dolore adesso ho un rigonfiamento
cosa posso fare? sapreste consigliarmi qualche cosa? sono disperata, temo di
rimanere così, il dolore si irradia per tutta la tempia per metà testa ed è
insopportabile. (soffro di infiammazione cronica dei nervi nella zona cervicale, ho un problema di
brussismo che mi accompagna da tutta la vita, ho 50 anni, di questo ne avevo
avvertito il medico anche perchè era il motivo per cui volevo fare  l'agopuntura
nella speranza di alleggerire la tensione vervosa nella zona cervicale)
grazie.

Risposta.

Gentile Signora.
Da quanto Lei mi riferisce, posso pensare che sia stata vittima di una serie di trattamenti tecnicamente sbagliati. L'infissione degli aghi nella zona del collo è pressoché indolore, anche se si inserisce l'ago profondamente e ciò non giustifica i dolori "durante e dopo" i trattamenti.
Che dirle? In primo luogo si faccia controllare da un medico per stabilire la natura del rigonfiamento, poi si valuterà che fare.
Saluti.
dott. Franco Menichelli

Morbo di Basedow

Morbo di Basedow

DOMANDA
Salve, mia figlia all'età di 12 anni gli è stato diagnosticato il morbo di Basedow. Dopo 1,5 anni di terapia Tapazole (2 pasticche/giorno) ad ottobre 2013 ha registrato buoni valori di T3, T4 TSH ed abbiamo provato la sospensione del tapazole per 4 mesi. Purtroppo a marzo i valori si sono nuovamente starati ed ha ripreso la cura con il tapazole. Vede utile un ciclo di agopuntura? Leggo che per il Basedow non è consigliata. Grazie


RISPOSTA
Credo che sia una terapia da tentare perchè considerata l'età ci sono buone possibilità di guarigione.
Saluti.
dott. Franco Menichelli
DOLORI AL PETTO

DOLORI AL PETTO

DOMANDA

Buonasera
Sono un cardiopatico di 65 anni- l'ultimo controllo fatto anche con test da sforzo, tutto ok-
Ma mi capita spesso che all'improvviso ho dei forti dolori all'altezza dello sterno, che però appena mangio qualcosa ,il dolore passa-
Da cosa dipende ? e in relazione al cuore con stent medicato su dx-
Vi ringrazio

risposta

Sicuramente il suo non è un problema cardiologico, considerato che i test sono negativi. Si tratta, sicuramente, di una infiammazione dell'esofago dovuta ad un reflusso crocico. In questi casi si creano dei riflessi di dolore che risalgono in alto, dando dolori "simil cardiaci" al torace. La riprova è che i dolori scompaiono mangiando! Consulti un gastroenterologo che le prescriverà la terapia mirata. In questi casi l' associazione: Agopuntura + farmaci ha degli ottimi effetti.

 

 

Prostatite

Prostatite

DOMANDA

soffro di prostatite ho fatto diverse cure antibiotiche ma senza risultati volevo sapere se l'agopuntura mi puo aiutare e se si dove c'e' uno studio vicino ad alessandria.cordialita'


risposta

L'Agopuntura nei casi di prostatite può essere molto efficace. Nella fase iniziale è bene associarla a terapia antibiotica specifica. Il problema è che molto spesso, anche una volta risolta la fase infettiva, permangono per periodi molto lunghi disturbi come: bruciore alla minzione, senso di pesantezza sopra il pube, dolori durante i rapporti sessuali ecc. Tutto questo in assenza di infezione documentata. In questi casi si stabilisce una sorta di "ioersensibilità" nella zona genito urinaria, difficile da debellarsi. L'Agopuntura riesce in questi casi ad eliminare i disturbi in maniera stabile.

Per la ricerca del medico consulti il nostro database online

Franco Menichelli


per saperne di piu

Smettere di fumare 2

Smettere di fumare 2

Salve!
Ho letto su Internet della vostra associazione.
Gradirei sapere se praticate agopuntura a fumatori che vogliono smettere di fumare.
Si tratta di mia sorella che è un'accanita fumatrice.
In attesa di risposta invio i miei distinti
saluti

Nunziata Diana


Si , sono sufficienti 3-4 applicazioni.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Disturbi della crescita...

Disturbi della crescita...

Buongiorno, avrei bisogno di avere alcune informazioni riguardo ai vari benefici che l’agopuntura può apportare.
Volevo sapere se si può provare ad avere dei risultati sulla crescita in quanto mio figlio non è cresciuto molto e magari provando con la medicina alternativa si potrebbero ottenere dei risultati anche se minimi.
Ho infatti letto, facendo alcune ricerche, che l’agopuntura può stimolare la crescita e anche aiutare per problemi di apprendimento nello studio, ansia, o insicurezza.
Grazie per inviarmi al più presto informazioni in merito e sapere dove viene praticato questo tipo di agopuntura (possibilmente non troppo lontano da dove abito" valle d'aosta)
Nell’attesa, colgo l’occasione per porgerle i miei cordiali saluti


La situazione di suo figlio è affrontabile attraverso l'Agopuntura.
Per la ricerca del medico consulti il nostro database online.
Saluti

dott. Franco Menichelli

Tenesmo rettale

Tenesmo rettale

Mia mamma, che ha quasi 90 anni, soffre, da 3 anni, a periodi alterni, di tenesmo rettale che le provoca un disturbo difficoltoso da sopportare.
In questo momento ha un tenesmo che, nonostante le terapie del proctologo, non migliora e si lamenta di non farcela più a sopportarlo.
L'agopuntura può essere di aiuto?
Grazie.

Cordiali saluti. Vilma


Gentile Signora,
Se non ci sono problemi di prolasso serio o altre patologie, l'agopuntura può migliorare, se non risolvere il disturbo di sua madre, agendo sui muscoli rettali e regolarizzando il too neurovegetativo della zona.
Saluti

Smettere di fumare

Smettere di fumare

Egr. dr. Menichelli tramite una ricerca su internet per medici che curano con l'agopuntura ho trovato il suo sito.
Il mio problema è smettere di fumare, non ci riesco senza un aiuto, poichè questa estate ho avuto un infarto, soffro di ansia e depressione e prendo antidepressivi e ansioliti oltre a soffrire di gastrite, in questo momento molto acuta, vorrei sapere se lei ritiene sia il caso di poter utilizare l'agopuntara per smettere di fumare agendo però anche sulla mia ansia.
Alcuni anni fa ho provato l'agopuntura e smisi subito di fumare ma dopo una settimana non riuscivo a dormire per niente ed ero molto nervosa, così ripresi ma, in seguito, ho saputo che forse doveva essere fatto il richiamo per ovviare a quei sintomi che erano molto fastidiosi.
Vivo a Potenza e se lei ritiene che possa farmi crare da un medico che sia più vicino alla mia residenza mi sarebbe più comodo... in attesa di una sua risposta, porgo distinti saluti.


Gentile Signora Certamente deve smettere di fumare ma ha molto bisogno anche di curare la sua ansia.
In teoria le due cose si possono fare insieme nella stessa seduta ma occorre una vistita specifica per poterlo stabilire.
In caso contrario si preferisce curare: dapprima l'ansia poi, quando si sentirà meglio, faremo il trattamento per smettere di fumare.
Saluti

Curiosità

Curiosità

Gentilissimi,avrei una curiosità.
So che ci sono delle zone del corpo che, se stimolate con aghi, possono creare benefici.
Mi chiedo se sia anche vero il contrario.
E' possibile che ad esempio, forarsi i lobi delle orecchie, possa provocare disturbiquale ad es. acne?
Magari è un binomio che non centra assolutamente nulla e l'acne mi è aumentataper puro caso, ma chiedo a voi.

Cordiali saluti. Ilaria


"Bucare" la pelle può non creare nessun problema ma se, senza saperlo, si pungono zone che corrispondono a punti di agopuntura importanti, possono esserci degli effetti.
In particolare:
1- questi effetti non si riscontrano necessariamente sulla zona che è stata punta, ma spesso in zone o funzioni distanti, perchè certi punti hanno effetti sui visceri e questi effetti non vengono collegati con la puntura stessa;
2- Per quanto concerne l'orecchio, esso è un'area riflessa molto importante, stimolare alcune zone dell'orecchio come spesso accade, può causare nervosismo, stimolazione della tiroide ecc.
3- Questi effetti possono essere, non solo nocivi ma anche "benefici" perchè se la fortuna vi fà bucare, ad esempio, un punto dell'orecchio corrispondente alla colonna cervicale, potreste osservare la scomparsa di un dolore al collo se precedentemente era presente.

Qunindi, per concludere, è bene non mettere pirsing a caso, specie sul padiglione auricolare, l'agopuntura non è un gioco...
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Alopecia universale

Alopecia universale

Ho 27 anni, a causa di un disagio psicologico, da circa 2 mesi, ho iniziato ad avvertire l'indebolimento dei capelli e dei peli del corpo.
A ciò si aggiunge una perenne spossatezza fisica e mentale, forte dimagrimento e stitichezza.
Tutti sintomi riconducibili ai problemi della tiroide che nn a caso regola gli ormoni e il tessuto epiteliale.
So che l'agopuntura è indicata per i problemi della tiroide e sul vostro sito ho letto che cura anche casi di alopecia.
Questo metodo fa al caso mio?
Ogni buon agopuntore è in grado di curare questi problemi o ci vuole un elevato grado di specializzazione?

Grazie


Il suo è un problema affrontabile attraverso l'agopuntura: sia per quanto concerne l'alopecia universale (ne abbiamo risolte diverse) che per quanto concerne la tiroide.
Quest'ultima resta sempre uno dei settori dove l'agopuntura esplica al massimo il suoi effetti.

Saluti

Tiroidite e infertilità

Tiroidite e infertilità

Egregio Prof. Menichelli!
Siccome ho sentito tante persone parlare molto bene di Lei vorrei chiedere Suo aiuto per quanto riguarda il mio problema della tiroide e l'infertilità.

Disperamatamente stavo cercando di risolvere il problema d'infertilità da 4 anni, quando l'anno scorso un specialista al reparto d'infertilità dell' Università di Tor Vergata a Roma mi ha fatto fare l'esami della tiroide.
Purtroppo sono usciti valori al di fuori della norma per TSH(15,6) anticorpi al livello altissimo.
TF3, TF4 sono nella norma.
Certamente sono andata da un endocrinologo che mi ha diagnosticato la tiroidite Hashimoto.
Mi ha prescritto-come al solito fanno i medici specialisti- 50 mg di Eutirox con controllo dei valori una volta al anno..
Adesso per mia volontà e curiosità ho fatto ripetere l'esame e sono usciti i valori allarmanti( per almeno sembrano così).
Invece di diminuire (che aspettavo prendendo tutti giorni Eutirox) i valori sono cresciuti in modo preoccupante: Rispetto il valore TSH del febbraio scorso (15,6) TSH del maggio scorso (diminuito a 12,1 senza Eutirox ancora), adesso il valore di TSH sorprendentemente alto: 60,00, e anche il livello del colesterolo è alle stelle: 310(Tot. col.)

Ho adesso 40 anni e sono ancora senza figli con la prospettiva di questa malattia che sta continuamente peggiorando cerco la via di guarigione e la risposta per mie possibilità come futura mamma.

Potete aiutarmi?
Ho letto sul vostro sito i grandi risultati raggiunti sulla tiroidite Hashimoto con agopuntura.
Ho tanta speranza per quanto riguarda il vostro metodo antico.

In attesa di una Sua risposta Le porgo i miei più distinti saluti.


Gentile Signora,
Innanzi tutto non si allarmi, perché molte donne rimangono incinte anche con tiroidi mal messe.
Possiamo trattare la tiroide e favorire anche la fertilità.
Mi porti tutti i suoi esami.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

 

Mal d'auto, mal di mare

Mal d'auto, mal di mare

Dati: Soffro di mal di mare e spesso vado in barca.
Mi hanno detto che è possibile risolvere il problema in maniera definitiva con alcune sedute di agopuntura.
Se vero vorrei sapere dove rivolgermi. Abito a Genova.

Saluti e grazie.


Secondo la mia esperienza posso dirle che con tre o quattro applicazioni si può risolvere il suo problema in maniera definitiva.
Consulti il nostro database online all'indirizzo: www.agopuntura.it per trovare il medico nella sua regione.

Per approfondimenti

Acne e ovaio policistico

Acne e ovaio policistico

Buongiorno ho un problema di acne dovuto ad anomalie ormonali e alle ovaie policistiche (ho 37 anni).
Sono molto ignorante in materia di agopuntura.
Potreste aiutarmi a capire se questo tipo di tecnica potrebbe risolvere il mio piccolo problema?

Grazie tanto per la disponibilità che saprete darmi.

Sabrina


Gentile Signora,
Il problema ormonale e l'acne sono senz'altro collegati.
Oltre ad essi occorre definire altre situazioni e, non per ultimo, l'aspetto psichico.

In definitiva, l'Agopuntura può essere un valido strumento per la risoluzione simultanea dei suoi problemi.
Occorre tuttavia un'attenta visita preliminare
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondimenti

Insonnia grave

Insonnia grave

Buongiorno, sono una ragazza di 35 anni e da fine settembre soffro di insonnia.
Inizialmente mi svegliavo verso le 3 e non riuscivo a riprendere sonno, poi invece praticamente non dormo più perchè non riesco proprio ad addormentarmi. Tutto ciò mi ha portato ad avere durante la notte ansia, attacchi di pianto e di panico a volte allucianzioni.
Non ho più fame e spesso ho sensazioni di paura, angoscia, tensione anche di giorno.

Sono andata da una psichiatra/psicoterapeuta con la quale però mi sembra di non avere miglioramenti in quanto mi fa parlare della mia vita e mi ha prescritto due antidepressivi, uno per dormire e uno per l'umore.
Ho provato a prenderli, ma il sonno è chimico, letteralmente schianto, non ho nessun sogno e mi sento anche un pò intontita.

Non sono favorevole agli psicofarmaci perchè curano i sintomi, ma non le cause del malessere e inoltre non mi fanno avere una percezione precisa di come sto, creando false illusioni per poi riproporre il problema anche peggiorato alla sospensione.

Mi è stato consigliato un agopuntore cinese dal quale sono andata due volte finora a distanza di dieci giorni e dovrei tornarci giovedì. La prima volta mi ha fatto molto bene e ho dormito i due giorni successivi. La seconda, ieri, ho sentito dolore mentre metteva gli aghi, ma mi ha comunque fatto stare meglio anche se non ho dormito stanotte però ero molto rilassata. D'altra parte ieri stavo molto peggio della prima volta. Pensavo di venire a fare l'agopuntura da lei perchè mi dà più fiducia...


Gent.le Signora,
Da quanto mi dice lei risponde positivamente ai trattamenti di agopuntura e un aggravamento dopo la seconda seduta si osserva di frequente.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

fibromialgia 2

fibromialgia 2

Ho visitato il vs. sito. Cortesemente vorrei sapere se l’agopuntura e’ efficace per curare la FIBROMIALGIA.

Grazie cordiali saluti Gianni.


L'agopuntura può essere un ottimo strumento terapeutico per questa malattia.
I risultati positivi e, per positivi intendiamo una scomparsa dei sintomi o una netta riduzione e degli stessi tale da migliorare sensibilmente la qualità di vita del paziente, si hanno nel 70% dei casi.
Tutto sta ad identificare la "costituzione" e lo squilibrio energetico della persona, prima di poter appostare un trattamento "personalizzato", anche associando, quando serve, i sali che sembrano essere più utili.
In questo caso la terapia elettrolitica (sali) e l'agopuntura, vanno a costituire un ottimo trattamento sinergico.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Rettocolite ulcerosa

Rettocolite ulcerosa

Buon giorno, ho 68 anni e da parecchi anni soffro di rettocolite ulcerosa. E' una malattia cronica con periodi più o meno lunghi di benessere (remissione) e periodi di attività a volte molto critici con diarrea e sangue e muco nelle feci.
Vorrei sapere se l'agopuntura può essere utile nel controllo del problema e nel mantenimento delle remissioni.
In caso positivo a quale centro di Bologna mi potrei rivolgere.

Ringrazio e saluto G.Carlo


Possono esserci possibilità di remissione della patologia.
Può consultare il nostro database online al sito: www.agopuntura.it per la ricerca del medico.
saluti.

dott. Franco Menichelli

Mal di testa

Mal di testa

Sono una signora di 61 anni e da qualche anno soffro sistematicamente di mal di testa che poi prende anche gli occhi pensate che l'agopuntura possa essere efficace?
Perchè con la medicina tradizionale (ho provato di tutto) non ho risolto nulla.

Ringrazio anticipatamente per la risposta e porgo i miei più cordiali saluti.


Nel suo caso l'agopuntura può essere risolutiva, sia che si tratti di:
- Cefalea causata da artosi cervicale
- Cefalea vera.

Occorre ovviamente una visita per stabilire la causa ed il tipo di trattamento più adatto a lei.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Ipertiroidismo

Ipertiroidismo

Non so se mi potete aiutare. Mi si è appena “riacceso” l’ipertiroidismo di cui ho sofferto per circa 10 anni in passato (guarita da 6 anni).
All’epoca soffrivo di morbo di Basedow con gli occhi sporgenti e il collo grossissimo (gozzo?).
Questa volta questi sintomi non ci sono e l’ipertiroidismo si è riacceso dopo il parto 4 mesi fa.
La mia domanda è: come faccio a sapere se questa volta è ipertiroidismo semplice e quindi ideale per una cura di agopuntura oppure uno degli altri più difficili da curare?
Ero interessata in prendere la strada dell’agopuntura sapendo i buoni risultati.
Mi potete aiutare voi oppure devo rivolgermi direttamente all’agopuntore che mi interessa?Ringraziandovi anticipatamente, porgo cordiali saluti, Line H.


 

Gent.le Signora.
occorre una visita preliminare per stabilire se il Suo caso è trattabile.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Herpes Zoster Otico

Herpes Zoster Otico

Salve, il mio nome è Pinella Z. di anni 40, nell'ottobre del 2007 sono stata colpita da "Herpes Zoster Otico", a causa dell'assenza di manifestazioni cutanee visibili, nonostante le terribili vertigini di cui soffrivo, sono stata ricoverata in ospedale solo quando è sopravvenuta una paresi importante della parte sinistra del viso e seri problemi di deambulazione.
Ho seguito tutte le cure del caso, durante il ricovero a base di antivirale (Zovirax), cortisone e vitamine (Dobetin); successivamente a casa, Neuraben e Nicetile.
Ho seguito con costanza la terapia di riabilitazione "manuale" del viso, presso centri specializzati.
Solo da qualche mese ho ripreso a camminare in maniera del tutto autonoma (salvo qualche caso di problemi dell'equilibrio), l'occhio ha ripreso quasi completamente la propria funzionalità ma è rimasta in parte la paresi, soprattutto nella parte inferiore del viso.

La domanda che vi pongo è: "c'è il rischio di recidive?" e poi "c'è nulla che possa ancora fare per risolvere il problema della paresi? E' ancora utile la riabilitazione?

Vi ringrazio anticipatamente per le informazioni che vorrete fornirmi.

Cordialmente Giusi


Gent.le Signora. Innanzi tutto stia tranquilla perché il rischio di recidive è remoto.
Per quanto concerne la paresi residua un ulteriore miglioramento può essere ottenuto attraverso l'agopuntura.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Paresi facciale 2

Paresi facciale 2

E' utile l'agopuntura a distanza di 1 anno da diagnosi di paresi facciale da herpes otico?

Grazie.


A distanza di un anno si riducono le possibilità di successo.
Entro tre mesi si sarebbe ottenuto un miglioramento del 100%.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Acufene e depressione

Acufene e depressione

Salve, sono il Sig. Biagio C., vorrei porre una domanda: mia mamma 79 anni da un paio di anni e' affetta da Acufene, tutti gli esami strumentali (tac etc) e ricoveri, varie terapie non anno portato a nulla. Abbiamo provato con il Tens , ma ha solo aggravato al punto tale che ora non sente più tanto il ronzio ma un rumore (riferisce, che varia su tutto il cranio), e' in depressione (diagnosticata) e attualmente ha iniziato una terapia a base di antidepressivi e ansiolitici. Considerato che vive sola e la sua vita sociale e' quasi inesistente, (e' emerso da tutte le visitite specialistiche: cardiologo, otorino, neurologo, psichiatrica) che la base psicologica e fondamentale. Vorrei sapere da lei se l'agopuntura puo' aiutarla sia per l'acufene sia per la depressione o almento alleviare i ronzio, e a chi rivolgermi considerato che viviamo in provincia di Bari.
La ringrazio per la gentile attenzione che ponete nel leggere questa mail.


Per Sua madre l'Agopuntura può aiutarla a livello della depressione e forse a diminuire il ronzio.
Per quanto concerne il medico può consultare il nostro database al sito: www.agopuntura.it
Saluti.

dott. Franco menichelli

Per approfondimenti

Laringo e broncospasmo

Laringo e broncospasmo

Buongiorno,sono la mamma di un bambino di cinque anni con storia di laringo e broncospasmo ricorrente. Il periodo autunnale ed invernale lo passo con lamacchinetta per l'aereosol sempre pronta. Il problema più grosso è che,soprattutto durante la notte, non gli viene il respiro e sono costretta a fare inalazioni anche ogni ora. Devo assolutamente trovare una cura efficace perchènon posso trattarlo continuamente con cortisone ed antibiotico.Mi hanno detto che l'agopuntura potrebbe risolvere o quantomeno attenuareproblemi di questo tipo.Volevo sapere se in Friuli ci sono centri ai quali mi posso rivolgere esoprattutto se un bambino di cinque anni può essere trattato con agopuntura ono. Ho letto di agopuntura con laser. Ci sono centri nella mia zona?
Grazie Simonetta


Gentile Signora.
Ci sono possibilità per risolvere il problema di suo figlio attraverso l'agopuntura. Consulti il nostro database online akll'indirizzo: www.agopuntura.it per trovare il medico nella sua regione.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondimenti

Feto podalico

Feto podalico

Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni alla 37 settimana di gravidanza. Il bimbo si presenta ancora podalico e mi hanno consigliato agopunturacon la moxa. credevo si utilizzassero gli aghi, come al solito, ma hovisto che si tratta solo di un erba avvicinata alla pelle. Cosa nepensate? esiste un metodo piu efficace per il rivolgimento del bimbo? citerrei molto a fare il parto naturale...
Elena


Attraverso l'Agopuntura si ottengono oltre l'80% di successi.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondimenti

Dolori al piede

Dolori al piede

Sono un paziente di 62 anni. da circa 3 mesi soffro di metatarsalgia al piede destro,causata da fattori meccanici(maggior lunghezza della 2 e 3°metatarsi). Desidererei sapere esito di agopuntura per questa patologia.
Grazie Maurizio


Nella maggior parte dei casi l'agoppuntura è in grado di risolvere questi problemi.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondimenti

Trigemino

Trigemino

Egregio Dott. Menichelli, Volevo chiederle informazioni per conto di mia sorella che da anni soffre di una grave disturbo al trigemino. Volevo sapere se è possibile trattare tale disturbo con l'agopuntura, quali sono le modalità di trattamento, numero di sedute e costi.
In attesa di una suo gentile cenno di riscontro porgo i più cordiali saluti Alessandro.


Gentile Signore.
Per quanto concerne il trigemino ci sono buone possibilità di risoluzione.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondimenti

Tremore essenziale

Tremore essenziale

Richiedo informazioni sulla possibile efficacia dell'agopuntura sul "tremore essenziale", vi ringrazio se vorrete rispondermi.
Sig.ra Patrizia


A volte è possibile ridurlo. Occorre una visita prelimitare al fine di stabilire la trattabilutà.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Eiaculazione precoce 2

Eiaculazione precoce 2

Salve, mi chiamo Valerio, ho 32 anni e vorrei sottoporvi una domanda. Ho letto nella sezione indicazione e limiti del Vs. sito internet che, escludendo le patologie importanti, con l'agopuntura si hanno ottime possibilità di intervento sui problemi di eiaculazione precoce. Ferma restando la soggettività del disturbo che certamente richiede una visita di persona, potreste fornirmi un'indicazione di massima di quante sedute occorrerebbero per intervenire in tal senso?
Nel ringraziarvi, porgo distinti saluti.


Normalemente servono 4-6 applicazioni effettuate una volta la settimana.
Saluti.

dott. Franco Menichelli


Per approfondimenti

 

Tunnel carpale 2

Tunnel carpale 2

Buongiorno, vorrei sapere se l'agopuntura potrebbe essermi utile per risolvere (o almeno migliorare) la Sindrome del Tunnel Carpale alla mano destra, la cui esistenza mi ha già ridotto - tra le altre cose - la forza "stringente" di pollice ed indice. Qualora l'agopuntura fosse utile, vorrei infine sapere se posso sottopormi alle vostre sedute tenuto conto che 5 mesi fa ho subito un incidente autostradale con conseguente modesta emorragia cerebrale, ormai riassorbitasi dopo terapia farmacologica (senza operazione chirurgica).
Resto in attesa di un vostro cortese riscontro.
Grazie.


Il suo disturbo è ben risponde bene ai trattamenti con Agopuntura e non ci sono contro indicazioni riferite al suo incidente. Il tunnel carpale, se non è in fase avanzata, guarisce sempre con l'agopuntura. 
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondimenti

Dolori cervicali e lombari

Dolori cervicali e lombari

Buongiorno,sono una donna di 36 anni che conduce una vita molto normale ma che da quando ho partorito (oramai sono ben 5 anni) soffro terribilmente di dolori alla cervicale e alla lombare. Ho provato di tutto, dalle terapie meno invasive a quelle piu' invasive. Ho pensato che forse con l'agopuntura potrei alleviare (se non risolvere!!) il dolore che mi impedisce di condurre una vita "normale".
Potete aiutarmi a trovare un agopuntore in zona dove abito?

Grata per la cortese disponibilita' porgo distinti saluti.

Doriana.


Gentile Signora. E' un peccato continuare a soffrire: una donna giovane può, con poche applicazioni, risolvere in maniera stabile questi problemi.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Stress

Stress

Buongiorno,mi chiamo Daniela e avrei bisogno di alcune informazioni.
Vorrei sapere se l'agopuntura può aiutare il mio corpo a rilassarsi.
Purtroppo per me non è un bel periodo, sono molto stressata e avverto che il mio corpo è stanco e teso.
Sono sempre in una posizione di chiusure delle braccia, spesso mi fanno male, non riesco a rilassarmi neanche col sonno, sono stanca e purtroppo negli ultimi mesi ho avuto alcune crisi di panico.
Anche la mia vita sessuale ne sta risentendo poichè non riesco a rilassarmi e probabilmente somatizzo il mio malessere creando una rigidità dei muscoli genitali e anali non perdettendomi di vivere con serenità i miei rapporti.
Purtroppo da qualche mese, in cocomitanza dell'accentuarsi dello stress, soffro di friabilità della forchetta e il mio ginecologo mi ha detto che fisicamente sto bene e che la mia tensione si concentra in quella zona fino a procurarmi questo problema.
Sto pensando seriamente a come uscire da questo stato d'ansia, sono una pila elettrica e vorrei sapere se l'agopuntura può aiutarmi a controllare ansia, agitazione e stress.
Grazie

Daniela


Gentile Signora,
da quanto mi riferisce posso dirle che attraverso l'Agopuntura potrà risolvere senz'altro suoi problemi.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Ago per dimagrire

Ago per dimagrire

Sono venuta a conoscenza di una nuova tecnica per dimagrire e cioè quella di mettere un ago molto piccolo dentro il padiglione auricolare ad entrambe le orecchie.
Questo associato ad una dieta che per la prima settimana si basa solo su latticini light e verdure crude o grigliate ma non bollite o cotte al vapore.
Mi hanno detto di rivolgermi dal Prof. ..... di Roma ma ho provato a cercarlo nei siti internet ma non ho trovato nulla. Ho trovato però il Vs. sito e ci sono permessa di chiedere a Voi informazioni in merito.
Vi ringrazio anticipatamente e Vi saluto.

M. Teresa


Gentile Signora,
Con una dieta del genere (poche centinaia di Kcal) chiunque dimagrisce quindi che bisogno c'è di un ago sull'orecchio? L'Agopuntura, qualunque sia la tecnica utilizzata, non ha mai effetti dimagranti.
L'unica indicazione dell'Agopuntura è quella di aiutare il paziente se è nervoso e se ha "fame nervosa".
In questo caso lo si mette in grato di poter seguire una adeguata dieta "bilanciata" e quella che lei mi accenna sicuramente non lo è.

Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Tic 2

Tic 2

Volevo sapere se è possibile curare i tic tramite l'agopuntura eliminando i farmaci.
In attesa di una vostra risposta.

Cordiali saluti


Ci sono possibilità ma occorre una visita preliminare.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Ernia discale

Ernia discale

Può essere utile l'agopuntura per risolvere il problema di un'ernia discale L5-S1 con paralisi del nervo?

Anna


Paralisi del nervo? Occorre operare e con uergenza!!!
Poi, si può riattivare il nervo attraverso l'agopuntura se la ripresa non è immediata.
Saluti.

dott. Franco menichelli

Disturbi endocrini

Disturbi endocrini

Buonasera Professore, Mi chiamo Manuela e sono una ragazza di 26 anni
PREMESSA IMPORTANTE: Io non mi aspetto altro che un indirizzo giusto o un consiglio adeguato che mi faccia intraprendere una via d'uscita.

Da circa 4 anni ho gli anticorpi della tiroide elevati fino ad arrivare nel 2006 a circa 300 (contanto che il limite max è 40). Inoltre il ciclo mestruale sempre regolarissimo diventa sempre meno abbondante. Il ginecologo ha diagnosticato un ovaio multifollicolare e sia lui che molti endocrinologi hanno detto che il mio quadro ormonale non ha nessun problema …
Eppure io perdo capelli, ho una crescita di peli in posti mai avuti, le sopracciglia cadono al primo tocco, sindrome premestruale che mette in difficoltà le mie relazioni, sensibilità al freddo mostruosa e ovviamente turbe dell’umore, difficoltà di concentrazione, profonda astenia, cute pallida, senso di gonfiore e tremore persistente agli arti.
Al momento non mi viene in mente altro.
Tutti e dico tutti i medici che mi hanno visitato hanno attribuito allo stress tutti questi disordini (tiroidite autoimmune, ovaio multifollicolare) che a detta loro non sono comunque segno di patologia, Sono a Bologna da 7 anni mi sono sempre mantenuta da sola, per 4 anni ho lavorato full time e studiato, 2 anni fa i miei genitori si sono separati … per cui penso che ci sia una componente psicologica in tutto questo.
Ma sono una persona che lotta ogni giorno per costruire qualcosa e non mi va di vedermi sfiorire così ... ma non so proprio a chi rivolgermi.

La mia domanda è questa: devo rassegnarmi a regredire così? aspettando magari che il mio ciclo scompaia? O rimanere calva?? Puo’ l’agopuntura aiutarmi?

Augurandole una buona serata la saluto cordialmente. Manuela


Innanzi tutto su con l'umore.
Lei ha un problema endocrino generale da quanto mi dice.
Ciò vuol dire che DEVE GUARIRE , no "può guarire".
Deve rivolgersi ad un bravo medico che pratica l'Agopuntura.
Dato che non credo possa venire a Roma, può consultare il nostro database online per la ricerca del medico.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Sciatica

Sciatica

Soffro da cinque settimane di forti crampi alla gamba sinistra con tutti i sintomi classici del dolore al nervo sciatico.
La RM ha evidenziato: tra L4-L5, una grossolana ernia discale posteriore medianae paramediana sinistra,transligamentosa, che comprime nettamente la cauda equina e migra lievemente verso il basso, lo spazio appare ridotto.
Sugli altri spazi si apprezza un quadro di protusione discale concentrica.
Il mio medico alquanto allarmato mi ha detto che l'unico modo di risolvore il problemo è l'intervento chirurgico e che solo un neurochirurgo mi avrebbe potuto aiutare.
Io rifiuto l'idea dell'intervento perchè essendo non proprio in forma (95kg per 1,70 di altezza) e svolgendo un lavoro che mi porta a stare in piedi ferma per molte ore (ho una biscotteria), sono convinta che avrei sicuramenti altri episodi simili.
Vorrei curarmi con l'agopuntura: potrebbe essere risolutiva cometerapia? O devo sottopormi prima ad un intervento e poi ricorrere all'agopuntura?
Soffro molto ma LA PAURA DI SBAGLIARE NON FA ESSERE LUCIDA.
Sarei grata per la vostra risposta sollecita. Grazie


Gentile Signora,
pur essendo, la sua, una situazione seria, credo ci siano buone possibilità per risolvere il suo problema attraverso l'agopuntura.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Attacchi di panico

Attacchi di panico

Salve. Ho una moglie che soffre di attacchi di Panico. L’agopuntura può essere un rimedio a questa malattia? Cordiali saluti Luigi


L'Agopuntura può risolvere in maniera stabile il problema di Sua moglie, eliminando l'uso dei farmaci.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Pressione alta

Pressione alta

Salve, ho visitato il vostro sito consigliato da una rivista per mamme in attesa.
Mi chiamo M., ho 34 anni e un mese fa sono stata ricoverata al Policlinico Casilino perchè in gravidanza al 6° mese e con la pressione alta 120 - 170 di media.
Mai prima di allora avevo soffertto di pressione alta e in famiglia solo casi di pressione bassa.
Dopo 10 giorni in cui hanno cercato di farmi abbassare la pressione, ma inutilmente, mi hanno fatto tutti i controli possibili: reni, cuore, occhi, tutte le analisi andavano sempre bene, poi è subentrata anche la gestosi e hanno fatto nascere la bambina.
Adesso sono passati 15 giorni dalla nascita e a casa mi hanno dato da prendere Aldomed per 3 volte al giorno, ma la mia pressione continua a stare sulla media dei 110 - 160.
Sto anche prendendo dei prodotti omeopatici da circa 5 giorni.
Ho letto quello che avete scritto nel sito riguardo l' ipertensione, ma non so se per me potete fare qualcosa.

Aspetto fiduciosa vostre notizie, eventualmente vi verrò a trovare nei vostri studi.
Buonagiornata a tutti e buon lavoro.


Gentile Signora,
trattandosi di una ipertensione insorta di recente credo ci siano buone possibilità per trattare il suo problema attraverso l'agopuntura.
Tuttavia è bene attendere la fine della gravidanza: se ritorna alla norma è tutto risolto, altrimenti è bene procedere con l'agopuntura.
La saluto.

dott. Franco Menichelli

Depressione 2

Depressione 2

Per guarire dalla depressione con l'ago, in prov. di cagliari, a chi mi devo rivolgere?

Grazie


Guardi sul sito: www.agopuntura.it per la ricerca del medico.
Saluti

Per approfondire

Nervosismo...e altro

Nervosismo...e altro

BUONGIORNO,VORREI ALCUNE INFORMAZIONI DI CIO' CHE PUO' FARE L'AGOPUNTURA.VORREI SAPERE SE CHI è NERVOSO E STANCO, E ANSIOSO PUO'CAMBIARE CON QUESTA MEDICINA.
E PER CHI BEVE UN PO' TROPPO?
GRAZIE


Senz'altro l'Agopuntura può aiutare per tutti questi problemi.
saluti

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Acufene

Acufene

buongiorno sono carlo, ho 61 anni e presento il disturbo dell'acufene da 25 anni. Ho letto che le possibilità di guarigione con l'agopuntura sono scarse o nulle, sotto il 50% dei casi. Vorrei però sapere se si possa comunque ottenere un qualche miglioramento.
In attesa di una cortese risposta, vi ringrazio.


Dopo 25 anni credo che le possibilità siano nulle.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Artrite reumatoide

Artrite reumatoide

Mi chiamo U.P. e scrivo da napoli. Mia madre è affetta da artrite reumatoide ha 73 anni ed è già da un pò di anni in cura ma con esiti,per quanto riguarda il dolore, negativi. Potrei sapere se con l'agopuntura è possibile ottenere qualche miglioramento? Se si potrei avere indicazioni per qualche buon centro a Napoli che applica questa terapia al tipo di problema di cui soffre mia madre? grazie


L'agopuntura può essere utile per Sua madre. Può consultare il nostro sito: www.agopuntura.it per la ricerca del medico.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Perdita dell'olfatto: anosmia

Perdita dell'olfatto: anosmia

Salve, volevo sapere se l’agopuntura può avere effetti benefici in merito alla cura dell’anosmia, mio cugino di 51 anni ne è affetto da alcuni mesi non sente nessun tipo di odore, o meglio alcuni sì ma non riesce a riconoscerli e non ha più il gusto sente solo freddo e caldo, i sintomi si sono manifestati in seguito a una fortissima sinusite curata con antibiotici, l’ottorino gli ha detto che l’origine può essere virale dato che non ci sono fattori meccanici come polipi o turbinati ecc. ha fatto una tac che non ha evidenziato nulla di particolare. Potete darmi qualche indicazione?
Grazie Alessandro da Cremona


E' un classico disturbo che insorge dopo un violento raffreddore. Le fibbre nervose delle vie olfattive si trovano, per così dire, il "letargo". Gran parte delle volte l'olfatto (ed il gusto) ritornano subito dopo la prima applicazione! L'importante è non far trascorrere tempi lunghi perchè la riattivazione potrebbe risultare difficile se non impossibile.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Dermatite allergica e sovrappeso

Dermatite allergica e sovrappeso

Buongiorno, ho trovato questo indirizzo e-mail sul sito agopuntura.it che consultavo in quanto vorrei sapere se i due problemi che mi riguardano sono risolvibili da questo metodo. I problemi sono: la dermatite atopica e il soprappeso, peggiorato soprattutto in seguito alla recente gravidanza.
Ringrazio anticipatamente per la risposta

Saluti G. M.


Per la dermatite atopica ci sono ottime possibilità di risoluzione. Per quanto concerne il sovrappeso occorre approfondire le cause e quindi valutare l'opportunità della terapia con l'agopuntura o altre soluzioni.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Orticaria

Orticaria

Buongiorno,ho conosciuto la vostra associazione tramite un'amica, volevo un'informazione, io da circa due anni sono affetto da orticaria chemolto probabilmente e' dovuta allo stress perche' dalle analisi effettuate non risultano disturbi come hanno riscontrato i medici dell'I.D.I. i quali mi hanno prescritto dei medicinali ma che secondo il mio punto di vista funzionano solo da tappo per il periodo che effettuavola cura, in quanto una volta finita questa mi riprendeva la patologia.Posso sapere se con l'agopuntura c'e' la possibilita' di sconfiggerela patologia che ho? Se e' possibile inoltre avere informazione sul prezzo per una visita.
In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio anticipatamente.

Cordiali saluti M. A.


Cio sono buone possibilità per risolvere il Suo problema attraverso l'Agopuntura.Le terapie usuali invece" bloccano" lo sfogo ma non arrivano alla "radice" del problema.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Colite ulcerosa

Colite ulcerosa

Salve, volevo sapere quante possibilità di guarigione o di miglioramento ci sono per mio padre che da circa 20 anni soffre di colite ulcerosa, sicuramente in parte causata da fattori emotivi. grazie per la disponibilità, Luana


Ci sono buone possibilità di stabilizzazione del processo ulceroso, insieme ad un miglioramento sensibile dello stato emotivo generale.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Ansia 2

Ansia 2

Vorrei gentilmente chiedere se l'agopuntura mi sarebbe utile per i miei problemi di ansia che ormai ne soffro da 4 anni. Prendo ansiolitici che vorrei eliminare perchè mi risolvono solo momentaneamente il problema. grazie per una vostra utile risposta.


L'agopuntura ha ottimi effetti per la cura degli stati d'ansia, attacchi di panico ecc. e con risultati stabili nel tempo.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Dolori lombari e al ginocchio

Dolori lombari e al ginocchio

Egrege Signor Dottore, Mi chiamo P. A.R, 65 anni, vivo a Gambettola (FC), 34 passati in Africa, mai avuto grande malattie, da qulache anno diabete secondaria. Nel gennao 2004 ho dovuto rientare per un grande mal di schiena, e al ginocchio sinistro, ottobre/novembre 2003 in South Africa mi hanno fatto il menisco, ma niente.
In febbraio 2004 la risonanza magnetica a torino ha dato come risultato discopatia multipla, per mesi ho curato con farmaci medicia occientale, e ottenuto buoni risultati ma da metà ottobre sono tornati dolori forti alla schiena e al ginocchio destro, come all'nizio solo è cambiato il ginocchio e tutta la gamba destra.
Mi viene suggerito di fare qualche seduta di AGO PUNTURA.

Chiedo se qui nella romagna ci sono dei buoni dottori in merito, e se ne vale la pena. grazie.
Distinti Saluti


Senz'altro l'Agopuntura potrà esserle di aiuto.
Vedi: lombalgie e patologie del ginocchio.
Può consultare il nostro database online all'indirizzo: www.agopuntura.it per la scelta del medico.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Piccolo male

Piccolo male

Stimatissimo Dottore, avendo a cuore le difficoltà di una bimba di nove anni, che soffre delle patologie del piccolo male, mi chiedevo se l'agopuntura ha qualche soluzione per lei?
In pratica, a questa bimba, è stata diagnosticata un displasia corticale, che io dubito possa avere risvolti tanto deleteri sul suo encefalo vista la sua plasticità, ed oltre a non parlare, pur essendo vigile, presenta delle breve cadute. Cadute caratterizzate dalla perdita di vitalità psicofisica che durano per 10 secondi circa e non sono accompagnate da perdita di coscienza.
Gradirei delle approssimative delucidazioni ed eventualmente delle soluzioni che l'agopuntura possa offrire.
Distinti saluti e infiniti ringraziamenti.


Gentile Signore,
credo che l'agopuntura, unita a "terapia citoplasmatica" possa essere utile per la malattia di Sua figlia.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Lombalgia 2

Lombalgia 2

PRIMA DOMANDA: Chiedo scusa del disturbo, vorrei delle informazioni sull’agopuntura.
Dalla risonanza magnetica mi sono state riscontrate delle protusione di scale posteriore mediana bilaterale dei dischi intersomatici L4-L5 ed L5-S1 appaiono ipointensi in T1-T2 bip per disidratazione ed con impronta sul sacco durale.
Dopo vari cure ho effettuato dieci sedute di agopuntura della durata di due ore, c’è da premettere che il dottore a cui mi sono affidato è accreditato e professionalmente preparato.
Il risultato di queste sedute è che a distanza di quattro giorni dal completamento delle stesse non riesco neppure a camminare.
Non so se Voi potete darmi un consiglio sul da farsi con questa patologia e che spiegazione si può dare agli effetti ottenuti dalla cura di agopuntura a cui mi Sono sottoposto.
Sicuro di una Vostra attenzione, distinti saluti.

SECONDA DOMANDA: Prima di tutto la ringrazio di aver considerato Questa mia.
La serie di agopuntura è stata fatta tutti i giorni, escluso il sabato e la domenica, ogni seduta durava due ore.
I dolori sono iniziati da novembre 2004 e sono peggiorati nel tempo, solo negli ultimi tre mesi si sono acutizzati.
Le cure sostenute prima dell’agopuntura sono: ciclo di siringhe antinfiammatorie, radioterapia, ionoforesi, tens, trazione cervicale, eufans bustine, nicelite bustine.
Ho consultato un neurologo ed un neurochirurgo i quali hanno detto che non sono da operare. Ho allegato i risultati della risonanza perché Voi possiate avere un quadro più generale.
C’è da premettere che le difficoltà di movimento le avevo già prima delle sedute di agopuntura.
Gli effetti positivi dell’agopuntura si anno dopo le sedute o durante.
Sicuro di un Vostro riscontro cordiali saluti.


PRIMA RISPOSTA
Gentile Signore. Per poterle rispondere ho bisogno di due informazioni importanti:
1- con quale frequenza ha effettuato le dieci sedute di agopuntura;
2- Legga dalla risonanza magnetica, verso la fine del referto, com è il CANALE MIDOLLARE.

La Sua condizione è di quelle che si risolvono al 100% dei casi e, con un numero di sedute, molto inferiore alle 10.

Tuttavia:
a- se c'è una STENOSI MARCATA del canale midollare, ci troviamo in presenza di quei pochi casi che devono essere operati chirurgicamente;
b- se ha effettuato trattamenti troppo ravvicinati ovvero: più di uno ogni 5-7 giorni, si osserva una risposta come la Sua.
Saluti.

 

 

SECONDA RISPOSTA
Gentile Signore.
1- E' classica la "non risposta" al trattamento di agopuntura se si effettuano sedute quotidiane, come nel suo caso.
Dovrebbe fare una pausa di 10 giorni e poi riprendere UNA VOLTA LA SETTIMANA!
2- dall'esame allegato il Suo caso si dovrebbe risolvere con 4-6 sedute, pur essendoci un leggero ristringimento del canale.
I benefici appaiono in genre entro le prime tre applicazioni.

In definitiva: l'effetto dell'agopuntura, quale che sia la patologia, viene sempre rallentato o bloccato, da trattamenti troppo frequenti.

Saluti.

dott. Franco Menichelli

Reflusso esofageo

Reflusso esofageo

VORREI SAPERE SE I N CON AGOPUNTURA ESISTE POSSIBILITA' DI CURA PER LA MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESDFAGEO: IL CASO MI INTERESSA PER MIA MOGLIE IN SOFFERENZA DA DUE ANNI E SENZA ALCUN MIGLIORAMENTO CON QUALUNQUE CURA ( ATTUALMENTE IN TERAPIA CON ESOPRAZOLO 40 MGR.). SONO UN MEDICO DI BERGAMO.
VI RINGRAZIO PER LA RISPOSTA.

Dr. S. V.


Gentile Collega. Ci sono buone possibilità di cura attraverso l'agopuntura, per il problema di Sua moglie.

Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Insonnia e depressione latente

Insonnia e depressione latente

DOPO ESSERMI SOTTOPOSTO AD UN CICLO DI SEDUTE DI AGOPUNTURA PER L'INSONNIA, MI E' SUBENTRATA UN'APATIA ED UNA SONNOLENZA DIURNA, MI E' STATA DATA UNA CURA CON ANTIDEPRESSIVI, MA IL PROBLEMA PERSISTE.
VORREI UN CONSIGLIO SU COSA FARE PER RISOLVERE IL PROBLEMA E SAPERE PERCHE' QUEST'EFFETTOCOLLATERALE.

IN ATTESA DI UNA VOSTRA RISPOSTA VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

POMPEO


Probabilmente lei aveva già una depressione "latente" che, dopo iltrattamento per l'insonnia si è conclamata. Il trattamento per l'insonniaspesso utilizza punti ad effetto sedativo ma se c'è uno stato depressivo larvato, esso ha più probabilità di manifestarsi. Non posso darle ulteriori spiegazioni, dal momento che non conosco la Sua situazione specifica e,quanto meno, i trattamenti di agopuntura che le sono stati effettuati.

Saluti.

dott. Franco Menichelli.

Agopuntura dimagrante

Agopuntura dimagrante

Ho appena letto l'articolo citato in oggetto e sono rimasta....dubbiosa su alcuni punti. senza aver trovato nessun nome di riferimento dove potermi rivolgere ho letto una articolo in cui si spiegavano anche i punti su cui intervenire e nell'articolo non si parla nè di medicinale nè di Ho letto anche un intervento su un forum in cui si dice che l'agopuntura come coadiuvante nelle diete dimagranti viene praticato anche in un ospedale romano!!!! volevo da voi un opinione in merito a questi due articoli.

Grazie Cinzia


Gent.le signora,
Le invio per risposta un mio articolo tratto da sito: agopuntura per dimagrire, che spero riesca a spiegare la grossa mistificazione che si fà su questo argomento, in tutta l'ITALIA E NON SOLO.

Lo faccia leggere anche a suoi amici e conoscenti.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Spondilite

Spondilite

Ciao, io sono Marco e vi stò scrivendo dall'australia dove mi trovo per lavoro. Non voglio farvi perdere del tempo e quindi vengo subito al dunque. La mia sorellina che si trova in italia , da circa sei mesi ha riscontrato una malattia che porta il nome di SPONDILITE. Ora i medici apparte somministrarle una varietà infinita di medicinali non fanno altro. Io non sono un medico e non voglio di sicuro offendere o insegnare il mestiere ma tutti ben sanno che i medicinali curano una cosa e nè danneggiano un'altra. Quello che volevo chiedervi era: "è possibile sottoporre mia sorella ad una cura di agopuntura eseguita da esperti nel settore nelle zone adiacenti a Castelfranco V.to?"
Vi ringrazio per ora di aver letto il messaggio e spero di risentirvi presto.

marco


Nel caso di Sua sorella, per questa malattia bisogna ASSOCIARE: agopuntura e medicina omeopatica. Per quanto concerne i medici, può consultare il nostro database online all'indirizzo:

www.agopuntura.it

Saluti.

dott. Franco Menichelli

Vitiligine

Vitiligine

Salve vorrei sapere se l'agopuntura può essere utile nella cura della vitiligineche da 2 anni a questa parte ho sulle mani e all'attaccatura dei capelli. Da un anno sto facendo agopuntura riequilibrio energetico, per alcuniproblemidi ansia e sistema nervoso. Spero in una vostra risposta ed eventuali consigli.
Saluti

MANU


Purtroppo per la vitiligine non ci sono, ad oggi, possibilità di cura con l'Agopuntura.

Saluti.

dott. franco Menichelli

Lombalgia

Lombalgia

Buongiorno,
2 gg. fa ho vissuto la mia prima seduta di agopuntura per dolori alla schiena (parte centrale), e dovrò tornare, su consiglio del medico, fra 2 gg. a ripetere il trattamento.
Assodato che non sarà, molto probabilmente, la soluzione "eterna" al mio problema, quante sedute dovrò fare prima di smettere di sentire dolore? E quanto potrà durare lo stato di benessere?(Aggiungo che il mio dolore nasce nel momento in cui mi rilasso, adesempio coricandomi nel letto, e raggiunge il massimo del dolore al mattino, dopo un nottata distesa.
Ogni mattino quindi è molto doloroso svegliarsi e migliora nel muovermi. Comincio a risentirne il dolore verso le h. 16/17 del pomeriggio, seduta davanti al p.c.).
Il Medico dal quale sono in cura, dice che vede una soluzione certa e a buon fine. Posso crederci?

Grazie per le informazioni che vorrete darmi. Cordiali saluti.


Gentile Signora,
l'Agopuntura potrà risolvere il Suo problema in maniera stabile. Tuttavia fare una seduta ogni due giorni è eccessivo e potrà inficiare o, quantomeno, allungare il processo di guarigione. Non è bene effettuare il trattamento prima di CINQUE giorni dal precedente, uno la settimana sono più che sufficienti.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire


Risposta: La ringrazio Dott. Menichelli, è stato molto gentile a rispondermi. Ho appena chiamato il Dott. da cui ero in cura per disdire il 4° appuntamento (in 10 gg.), in quanto purtroppo non ho avuto NESSUN beneficio dalle 3 seduteprecedenti, anzi, la situazione è leggermente peggiorata...

Fibromialgia

Fibromialgia

Buongiorno sono una signora di 47 anni, da tempo sofferente di forti dolori muscolari diffusi in tutto il corpo (maggiormente acuti nella zona cervicale e alle spalle) mi sono state diagnosticate dal reumatologo, oltre che piccole protrusioni a livello cervicale e lombare anche una fibromialgia cronica; ho provato con infinite terapie, da quella farmacologica a fisioterapie di tutti i tipi. Non ho trovato nessun miglioramento, il dolore così acuto ormai non mi lascia più e mi rende la vita impossibile sia sul lavoro che nella vita sociale. Mi stanno curando anche con antidepressivi ma insisto dicendo che sono depressa a causa del dolore e non viceversa. Vi sarei grata se poteste farmi sapere se l'agopuntura può essere indicata a risolvere il mio problema.

M.P.


Gentile Signora. Lei sta facendo il classico iter terapeutico che si percorre per questa patologia ancora poco conosciuta nei suoi meccanismi. Non esiste una terapia specifica attraverso l'agopuntura ma occorre individuare il preciso squilibrio energetico di ogni caso, per poter ottenere risultati stabili. Posso dirle che oltre il 70% dei casi risponde in maniera molto soddisfacente ai trattamenti.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

cisti ovariche

cisti ovariche

Buongiorno,vorrei sapere per cortesia se l'agopuntura può essere d'aiuto per fare riassorbire due cisti luteiniche all'ovaia destra.
Molte grazie.

Ram


Ci sono buone possibilità attraverso l'Agopuntura, senza dover ricorrere a terapie ormonali.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Sudorazione eccessiva

Sudorazione eccessiva

Salve, mi chiamo Silvia e ho 25 anni. Il mio problema è l'eccessiva traspirazione (in modo particolare sulle mani) in parte legata a stati d'ansia. L'agopuntura può venirmi in aiuto?
GRAZIE La saluto


L'agopuntura può essere molto efficace sullo stato d'ansia e, come effetto collaterale, può esserci una riduzione della traspirazione.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

 

 

Insonnia e depressione

Insonnia e depressione

Dati: Da molti anni soffro di depressione che tuttavia sono sempre riuscita a tenere sotto controllo. Ultimamente da circa due mesi si è molto acuita regalandomi un nuovo e assillante disturbo: una forma di insonnia resistente alla maggior parte di farmaci per dormire. Volevo sapere se con l'agopuntura potrei risolvere qualcosa.
Grazie e saluti.
Ivana.


L'Agopuntura può esserle sicuramente d'aiuto. All'inizio, trattandosi di una depressione di discreta entità, dovremo associare farmaci a dosaggio minimo, per poi ridurli fino a toglierli una volta risolti i disturbi.
Saluti.

Per approfondire

Ovaio policistico

Ovaio policistico

Sono una ragazza di 23 anni, cortesemente vorrei sap se l'agopuntura mi puo' aiutare, la illustro il mio problema.
All'eta' di 17 anni ho iniziato ad avere disfunzioni ormonali ke si manifestavano con perdite ematiche tra i cicli, diradamento capelli e leggero irsutismo. Dall'ecografia e' stato possibile vedere micropilicisti alle ovaie. Il medico di famiglia mi ha dato cura ormonale con farmaco. DIANE(estroprogestinico).
Le micropolicisti dopo un po' sono scomparse.Ho cercato una cura sostitutiva solo x cuoio capelluto e mi e' stato dato MINOXIDIL; ma è stato una delusione.Il medico di famiglia mi ha ridato DIANE.
Il ginecologo dopo qualke anno mi disse ke nn dovevo prendere la pillola xkè nn avevo piu' problemi alle ovaie.Ho rifiutato la cura ormonale e sono and da endocrinologo x avere altra cura x cuoio capelluto e leggero irsutismo,ma la risposta è stata: DIANE.Ho continuato a prenderle a intervalli di tempo.Ho fatto altro tentativo dal dermatologo voleva darmi il solito DIANE ma dopo una discussione accesa sono riuscita ad avere una lozione locale in fiale DELTACRIN da applicare sella zona diradata di capelli.
CMQ non sono contenta ,tutti i medici della stessa asl mi danno diane,penso piuttosto ke ci sia unaccordo con qualke casa farmaceutica xkè quando ho kiesto cure alterative agli estrogeni mi è stato detto ke nn ne esistono di funzionanti.(Solo dai medici della stessa asl!)Di recente un conoscente mi ha proposto di risolvermi il probl del diradamento capelli con agopuntura su gambe e braccia in 3sedute.
Essendo esausta e non conoscendo l'agopuntura vorrei sap se posso fidarmi di questa persona ke studia da6anni,pratica e non prende nessuna retribuzione,solo offerte da devolvere in beneficienza.
In conclusione VORREI SAP SE L'AGOPUNTURA PUO' AVERE ANKE EFFETTI NEGATIVI SE PRATICATA DALLA PERSONA SBAGLIATA O AL MASSIMO EFFETTI NULLI. Il mio scopo non è quello di risolvere il probema definitivamente ,se cio' non e' possibile (mi è stato piu' volte detto ke 1 problema androgenetico ereditario come il mio non si risolvera' mai definitivamente) Ma almeno vorrei poter contare su un'alternativa nn aggressiva alla quale poter ricorrere in caso il problema si ripresenti.Per cortesia puo' darmi un consiglio?non ho fiducia nella medicina convenzionale e nel sistema sanitario ke e' formato da persone spregevoli ke stipulano accordi con case farmaceutike,prescrivono sempre lo stesso farmaco per 1 proprio tornaconto. La ringazio x aver letto mia e-mail.


La risposta l'ha già data Lei: L'AGOPUNTURA PUO' AVERE ANCHE EFFETTI NEGATIVI SE PRATICATA DALLA PERSONA SBAGLIATA O AL MASSIMO EFFETTI NULLI!!!!! Occorre anche valutare come funzionano le altre ghiandole endocrine, soprattutto il surrene.
Saluti.

dott. franco Menichelli.

Ernia cervicale

Ernia cervicale

Mi è stata diagnosticata una ernia cervicale tra C6 e C7 constatata con una risonanza magnetica, inoltre dalle radiografie si evidenzia una perdita della lordosi e una spondiloartrosi.Ho 36 anni e conduco una vita lavorativa normale, ma tutto ciò mi causa dolori al collo , alla base delle spalle con partenza a livello delle scapole producendo male alla testa a livello occipitale e nausea. Dalla descrizione sopra menzionata ci sono buone probabilità che la terapia con agopuntura possa eliminare parzialmente o totalmente i miei problemi ? RingraziandoVi anticipatamente colgo l'occasione per porgere distinti saluti.


Ernia cervicale C6-C7 con perdita della lordosi significa: cervicoalgia tensiva. In questo caso i dolori si estendono alle scapole e al dorso. Il processo erniario è poco rilevante. Il suo caso è perfettamente risolvibile attraverso l'agopuntura. 
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Riconoscimento legislativo dell'agopuntura

Riconoscimento legislativo dell'agopuntura

Gradirei informazioni in merito al recente riconoscimento della terapia con agopuntura da parte del Ministero della Sanità, il cui provvedimento dovrebbe permettere ai pazienti che intendono utilizzare questa terapia di potersi avvalere del sussidio sanitario. S. L.


Il riconoscimento "vero" ci sarà quando sarà approvata dal Parlamento la proposta di Legge sulle Medicine non Convenzionali.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

 

Oligospermia

Oligospermia

Egr. Dott. Menichelli, ho appena letto l'articolo riguardante gli effetti dell'agopuntura sul sistema endocrino. Vorrei sapere se esiste qualche beneficio anche per l'apparato genitale maschile nel caso di oligospermia in presenza di varicocele. GRAZIE A.D.


Se ha problemi di fertilità ci sono buone possibilità di migliorarla. occorre ovviamete una visita preliminare.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Otite

Otite

Buon giorno, sono una ragazza di 28 anni,da circa due anni ho un otite recidiva, l'ho sempre curata con la medicina occidentale, prendendo antibiotici quando si presentava l'infiammazione, con la cura antibiotica guarisco ma dopo qualche mese il problema si ripresenta nuovamente,pensa che l'agopuntura possa essere una cura efficace?Per una eventuale visita posso rivolgermi al vostro centro? Spero di ricevere presto notizie a riguardo, cordiali saluti Francesca


Ci sono ottime possibilità per risolvere il suo caso.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Metrorragia

Metrorragia

Spett. associaione Italiana di Agopuntura, desidererei sapere se l'agopuntura ha la possibilita' di curare le disfunzioni legate al ciclo femminile, la mia ragazza ha perdite cosi'importanti da costringerla mensilemente ad assumere ferro via endovena. Visarei molto grato se potreste aiutarmi. Ringrazio anticipatamente, D.C.


L'agopuntura è un potente regolatore del ciclo ormonale femminile. si tratta di trattamenti molto particolari che richiedono poche sedute ma anche una notevole esperienza da parte del medico.
Saluti

Per approfondire

Cefalea tensiva

Cefalea tensiva

Sono alla quarta seduta di ago delle cinque consigliate perche è da mesi soffro di mal di testa e capogiri diagnosticati dome dipendenti da un'artrosi inter apofisaria. Premetto che soffro anche di ansia con tutto quello che ne consegue e che sicuramente la forte tensione musolare è collegata anche a questo. Vorrei sapere se avrò dei risultati almeno per l'artrosi e dopo quanto tempo o se questi saranno invalidati dal fatto che continuo ad essere piuttosto nervosa e stressata e se si possono avere dei buoni risultati anche per l'ansia. Mi scuso se la domanda è un pò contorta ma Vi ringrazio per la risposta.
Patrizia


Gentile Signora. Nel suo caso il trattamento agopunturistico deve agire, simultaneamente, sia sul contesto ansioso che muscolare ed articolare. Solo così potrà apprezzare miglioramenti significativi. Soprattutto le vertigini dipendono dallo stato d'ansia che causa accumulo di acido lattico e quindi va ad alterare le strutture deputate al senso dell'equilibrio.
Saluti.

Per approfondire

Ansia e depressione

Ansia e depressione

Salve volevo sapere se l' agopuntura è utile per risolvere problemi di ansia e depressione.
Grazie anticipatamente, Lucia


Gentile Signora. Stati d'ansia e depressione sono ambiti dove l'agopuntura esplica al meglio i suoi effetti, con risultati stabili. Veda l'argomento specifico.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Sindrome da sovraccarico

Sindrome da sovraccarico

Le espongo brevemente il mio problema. Da anni sono uno studente di chitarra. A Giugno 2001 (quindi 2 anni fa)preparavo il compimento inferiore (5° anno), e ho visto sorgere, a livellodell'indice della mano sinistra, quella che diversi medici hanno benriconosciuto come una non meglio specificata "sindrome da sovraccarico".
Ho fatto le prime terapie (laser, ultrasuoni) ottenendo subito certi risultati sul dolore, che e sparito in poco tempo.
E' rimasto a interessare quella struttura un fastidio pernicioso. Nel marzo 2002 mi sono rivolto ad un osteopata di ottima fama, trovando validi alleati nei cataplasmi di argilla verde.Ho fatto qualche innegabile passo avanti, ma, a distanza di oltre unanno, non posso riconoscere efficacia risolutiva a questo rimedio.Sulla natura del fastidio potrei scrivere pagine, e potrei riempire libri con altre elucubrazioni del tutto inutili in questa sede. L'agopuntura in specie mi é stata già presentata come un rimedio possibile, ma forse non così mirato per il mio problema...Mi rivolgo a lei con curiosità, ma senza nessuna aspettativa in particolare. Le chiedo un tentativo. Pensa di poter fare qualcosa per me? Nel ringraziarla fin d'ora per l'attenzione, le auguro buon lavoro. Cordialmente, Vincenzo.


Le cosiddette "sindromi da sovraccarico", come nel suo caso che suona la chitarra, possono essere ben risolte attraverso l'agopuntura. Tuttavia il trattamento non deve essere rivolto solo alla mano, ma deve interessare almeno anche la colonna cervicale e dorsale. In questi casi la postura gioca un ruolo rilevante e se non si interviene sulla colonna i risultati di qualsiassi terapia (agopuntura inclusa) non possono che essere "sintomatici" e quindi non risolutivi. Saluti.

Colon irritabile

Colon irritabile

Sono una ragazza di 27 anni, da circa tre anni, dopo essere stata sottoposta ad un intervento chirugico all'intestino, soffro di "colon irritabile",che mi provoca diarrea, dovuto ad ansia, o comunque ad un fattore nervoso somatizzato, i medici sono giunti a questa conclusione perche dopo aver fatto numerosi esami, tra i quali anche quello per l'intolleranza al glutine, adesso per attenuare i sintomi, faccio uso due volte al giorno del Lexil, vorrei sapere da voi se grazie all'agopuntura posso riuscire a ritornare a vivere normalmente o comunque ad attenuarne i sintomi. Mi scuso per non aver utilizzato un linguaggio corretto, e spero di ricevere presto vostre notizie in merito. Grazie qualunque sia la vostra risposta.


Gentile Signora. Non sò a quale tipo di intervento chirurgico sia stata sottoposta. In linea generale, essendo lei un soggetto ansioso ed essendo state escluse intolleranze alimentari, credo che ci troviamo in presenza del cosiddetto "colon irritabile". Essendo un soggetto giovane non solo potrà risolvere il suo problema intestinale ma trarre anche un vantaggio sul suo stato generale psico-fisico. Legga il nostro articolo sulle colonpatie.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Insonnia

Insonnia

Dati: cortesemente una domanda: mia moglie soffre da circa un anno e mezzo di frequenti episodi di insonnia. Il medico le ha diagnosticato una leggera forma di depressione correlata all difficoltà nel dormire. Si è ora rivolta ad un medico che pratica l'agopuntura che però le ha proposto una terapia definiamola "mista" e cioè sedute di agopuntura alternate ad alcune di cromopuntura ed inoltre le ha prescritto un rimedio omeopatico complesso Ignatia e 3 mg di melatonina. Dopo la seconda seduta di agopuntura è "ricaduta" nel più classico dei suoi problemi: occhi sbarrati tutta la notte, lacrime ecc. Lei cosa ne pensa? Ringrazio per la cortesia e spero in una risposta perchè questa faccenda sta diventando un bel problema per tutti noi grazie Paolo.


Non posso dirle molto però è abbastanza frequente osservare un aggravamento dopo la seconda seduta. Per poter stabilire se la terapia stia andando è bene occorre attendere le prossime due sedute. Tuttavia i trattamenti di agopuntura devono essere di uno la settimana (non sò per quanto concerne la cromoterapia) altrimenti ciò che ho detto perde di significato.
Saluti.

Sacro ileite

Sacro ileite

Buongiorno dottore, ho avuto il suo nome dal mio datore di lavoro. Scrivo per saperne di piu' sull'agopuntura. mai praticata. Ho 33 anni e da circa 7 anni ho dolori alle articolazioni del bacino, nel dettaglio secondo quanto mi è stato riferito da ortopedi e reumatologi ,fin'ora consultati, sembra si infiammino le articolazioni dando inizio ad una lombosciatalgia acuta.ormai il doloro è diventato cronico, ogni circa due /o tre mesi si infiamma il nervo sciatico e sono costretta a fare il cortisone. ho fatto tutti i tipi di indagini; elettromigrafie, risonanze,tac, rx sotto carico, scintigrafie, ma non si vede nulla di che! a parte una modesta scoliosi. vorrei iniziare agopuntura , vorrei capire se questa potrebbe risolvere questo problema. grazie.


Gentile Signora. Nonostante il suo problema si sia cronicizzato, credo ci siano buone possibilità di risolverlo attraverso l'agopuntura.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Dolore pelvico cronico

Dolore pelvico cronico

Buongiorno, la mia domanda è la seguente: può l'agopuntura avere esito sul cosidetto Dolore Pelvico Cronico? Grazie per la risposta che vorrete darmi.


Occorre stabilire con la visita l'origine del dolore che non è sempre di tipo ginecologico.Credo che l'agopuntura possa essere anche risolutiva in questi casi.

Saluti.

Prostatite

Prostatite

Mi chiamo Giacomo ho 32 anni e la contatto perchéa marzo di questo anno mi è stata diagnosticata una prostatite acuta che ho curato con antibiotici e alfalitico (Mittoval) ad ora non ho fastidi importanti ma sempre un pizzicorio a livello del perineo e piccoli bruciori durante la minzione. Non vedo miglioramento nella minzione sempre troppo scarsa 10 ml/sec. a 0:45 sec svuotando il 50% dell'urina. da un mese ho cambiato alfalitico (Pradif 0,4mg). causando eiaculazione retrograda.l'urologo che mi ha in cura Dr...... vorrebbe sottopormi ad una visita di controllo (uretrocistoscopia), perché la sclerosi del collo della vescica non si dilata abbastanza per permettermi una minzione normale.Questo tipo di patologia si può curare definitivamente con l'agopuntura? nel suo sito alla voce "prostatite" in grandi linee spiega ciò che ho e fa riferimento allo stato ansioso causa della persistenza della patologia.Ho ragione di credere che gran parte del problema sia riconducibile ad uno stato di forte stress emotivo e psicologico, maturato in questi ultimi anni. La ringrazio anticipatamente, Cordialmente Giacomo...


Gentile signore.Capita molto spesso di vedere casi come il suo dove, a seguto di una prostatite, intervengono fastidi residui non giustificabili con cause infettive.La stessa difficoltà ad urinare si tende ad interpretarla come una "stenosi" del collo vescicale ma spesso si tratta di una "tensione" del collo vescicale che poi, dopo anni e, soprattutto, dopo dilatazioni con gli strumenti, diviene una vera stenosi. Quindi per adesso consiglierei di astenersi dall'effettuare una uretrocistoscopia. Data la sua giovane età, la difficoltà alla mizione è sicuramente di tipo "neurovegatativo" specie se coessiste un contesto di ansia e stress. Ci sono tutte le premesse par cercare di risolvere i suoi problemi attraverso l'Agopuntura.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Anorgasmia

Anorgasmia

Mi scusi, ho letto che per risolvere il problema dell'anorgasmia femminile occorrono 2 sedute al mese, ma questo per quanto tempo,anche anni? o una volta risolto è definitivo? In caso decidessi di rivolgermi ad un agopuntore questo dev'essere specializzato in ginecologia? Grazie


Due sedute al mese fino a che il problema non si risolve. In genere servono poche applicazioni (4-5 o anche di meno). Una volta ottenuto il risultato, questo è definitivo. Non è necessaria una competenza ginecologica ma serve una preparazione in agopuntura.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Acne

Acne

Dati: Buongiorno, Ho assunto la pillola anticoncezionale per circa 10 anni per problemi legati alle pelle-acne( causati da ovaie multifollicolari)e posso ritenermi soddisatta del risultato. Purtroppo pero' il problema della pelle mi si è ripresentato tutte le volte che ho deciso di interromperla. Ora, all'età di 30 anni vorrei smetterla definitivamente e curare realmente il problema con la medicina alternativa tra cui l'omeopatia con la quale sono in cura e l'agopuntura. Qual è il vostro parere in merito? Avete avuto dei buoni risultati per questo problema? Grazie molte


 Ci sono buone possibilità per risolvere il suo problema attraverso l'Agopuntura. Saluti.

Per approfondire

 

Sindrome di Menière

Sindrome di Menière

Dati: Da 3 anni soffro di sindrome di Menière con vertigini soggettive, no nausea, no vomito, no acufeni ma fortissimo peggioramento legato a fronti di aria fredda o abbassamenti di pressione repentini. Testa perennemente stordita e orecchio sinistro ovattato. Oramai ho tentato di tutto e ho consultato i migliori specialisti con relativi esami e risonanze. L'agopuntura può fare qualcosa o sono altri soldi buttati via?


Ci sono buone possibilità per migliorare la sua condizione. Saluti

Per approfondimenti

Anosmia

Anosmia

Buongiorno, da circa due anni soffro di una forma di anosmia che, ho paura, stia diventando cronica. Vorrei sapere se con l'agopuntura è possibile curarla ed in caso affermativo, a chi dovrei rivolgermi per un contatto preliminare. Grazie per l'attenzione, Salvatore


Bisogna intervenire quanto prima altrimenti non riusciamo a riattivare le fibbre nervose attualmente allo stato "latente".
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Nevralgia facciale

Nevralgia facciale

Dati: soffro da 3 anni di dolori al volto era iniaziato con bruxismo durante il giorno ho fatto tt quello che c'era da fareil dolore partiva da1 ponte che è stato devitalizzato senza ve ne fosse bisogno rifatto 3 ricoveri poi diagnosi sclerosi multipla altro tonfo nn il dolore è stato subdolo piichè si è trasferito sul muscolo facciale tt le tac e risonanze negative terapia antalgica intervento al trigemino nn ho fatto persino il botulino nn ora la mia amica hirurgo plastico mi ha messo in contatto con dott...... ha fatto immediatamente la diagnosi conflitto vascolare provocato da 1 cefalea a grappolo io nn ho mai avuto mal di testa e ho 50 anni. PUO ESSERE? E' UNO DEI MIGLIORI MA HO PERSO LE SPERANZE LA NOTTE RIPOSO X SONO IMBOTTITA DI ALPRAZOLAM MA COME MI ALZO RICOMINCIA. GRAZIE.


Da quanto mi dice credo trattasi di aglia facciale atipica, entità che nella medicina ufficiale non si trova una causa specifica. Nel suo caso credo che l'agopuntura possa trarre benefici sostanziali dall'agopuntura.

Saluti

Per approfondimenti

Emorroidi

Emorroidi

Dati: Gentile Dottor Menichelli,soffro da anni di emorroidi ed ho anche effettuato due operazioni chirurgiche con scarsi risultati. Vorrei sapere se si possono curare le emorroidi con l'agopuntura.
La ringrazio in anticipo per la sua gentile attenzione

Cordiali saluti 


 Si possono sicuramente ridurre tutti i fastidi legati alle emorroidi.

Saluti

dott. Franco Menichelli

Neurinoma di Morton 2

Neurinoma di Morton 2

Dati: Buongiorno, sono un operatore shiatsu...mi hanno diagnosticato il neurinoma di morton e vorrei sapere se è possibile intervenire con moxa o agopuntura...ed evitre l'intervento...grazie


Quasi sempre si risolve attraverso l'Agopuntura
Saluti.
dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Cefalea e angiomi cerebrali

Cefalea e angiomi cerebrali

Dati: Buonasera, il mio compagno soffre di mal di testa più o meno frequenti. E' in cura da un neurologo in quanto ha degli angiomi cerebrali. Si sottopone periodicamente a RMN per controllare gli angiomi ed il neurologo ci ha detto che il mal di testa quasi sicuramente è causato da stress e non dagli angiomi, tenendo anche presente il fatto che si il padre che il fratello (anche lui con angiomi così come la madre), soffrono di mal di testa.Vorrei sapere se può provare a sottoporsi ad agopuntura oppure se ci sono controindicazioni per il fatto di avere gli angiomi cerebrali.Ringrazio per l'attenzione. Claudia


Non ci sono controindicazioni ma, al contrario, ottime possibilità di risolvere le cefalee.
Saluti

dott. Franco Menichelli

Paresi facciale

Paresi facciale

Ormai sono quasi 2 mesi che vivo in America e devo dire che sono contenta della scelta che ho fatto.Le scrivo a causa della paresi facciale che ormai e' diventato un incubo per me dato che i miglioramenti ci sono stati dopo la terapia ma ancora non si e' tolta del tutto, ancora non riesco a fischiare, ad aggrottare bene la fronte e il labbro destro e' ancora mezzo addormentato.L'orecchio destro mi da ancora problemi nel senso che quando faccio movimenti con le labbra sento un ronzio ed e' come se ci fosse un tappo dentro. Ho il terrore di rimanere per sempre cosi, che la cosa si stia atrofizzando, vorrei sapere se ci vuole ancora un po' di tempo prima che si tolga del tutto oppure avrei dovuto fare ancora altre applicazioni di agopuntura?


Si cerchi con urgenza un buon agopuntore!!!

Per approfondire

Verruche piane

Verruche piane

Dati: buongiorno, mia figlia di 20 anni, ha il viso pieno di verruche piane, le ha sulla fronte, vicino agli occhi, sulle guance, ormai da anni. E' sotto costante cura dal dermatologo e malgrado abbia provato di tutto, le verruche sono ancora sul suo viso. Ho letto che con l'agopuntura c'è possibilità di guarigione. Vorrei sapere qualcosa di più e se eventualmente avete qualche medico di Vostra fiducia nella città in cui vivo, Olbia. Grazie


Con 2-3 sedute di Agopuntura le verruche scompaiono secondo la mia esperienza. Consulti il nostro database online per la ricerca del medico.
Saluti

Per approfondire

Sessualità femminile

Sessualità femminile

Dati: salve perdoni il disturbo, mi chiamo roberto ..., desideravo sapere info se è possibile con l'agopuntura affrontare il problema della mancanza del desiderio sessuale, non direttamente a me ma alla mia compagna vi scrivo con la sua richiesta di interssamento ad aiutarla nel trovare eventuali rimedi naturali, premetto che stiamo provano con l'assunzione di un prodotto che si chiama MACA e la MUIRA PUAMA assunti durante la giornata ma senza risultati. Grazie, Roby


I prodotti di cui parli sono piante tropicali che vengono vendute come tonici generali ma non c'è alcuna evidenza che mostri un loro effetto sulla sfera sessuale. I problemi della ragazza possono essere fisici o psicologici o entrambi. L'agopuntura può avere ottimi effetti in queste situazioni. 
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Tunnel carpale

Tunnel carpale

Gentilmente vorrei avere informazioni in merito a quanto mi succede alla mano dx che si addormenta specialmente nell'orario notturno quando riposo Può l'agopuntura risolvere tale problema In attesa Vi saluto cordialmente.


Disturbi si presentano prevalentemente durante la notte e sono tali, in molti casi, da non permettere il sonno a chi ne è interessato. L'Agopuntura, se il problema non è troppo avanzato, risolve definitivamente il problema. Occorre quindi una visita preliminare per stabilire il grado della patologia, ancor prima di intervenire.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Toracodinia

Toracodinia

Dati: salve, ho 43 anni, sono un dipendente pubblico, da 3-4 mesi lamento dolore in sede parasternale dx. che di irradia alla scapola; ciò mi procura la sensazione di respirazione dolorosa o difficoltosa.Mi è stata diagnosticata toracodinia. Ho effettuato diversi accertamenti tra cui rx torace, tac torace, pet total body, prove di funzionalità respiratoria tutte negative. E' indicata l'agopuntura?


Un dolore toracico senza cause organiche profonde è causato da contrattura dei muscoli del torace e l'Agopuntura quasi sempre risolve questo disturbo molto fastidioso e spesso causa di angoscia a chi ne è affetto.
Saluti.

dott. Franco Menichelli

Epitrocleite cronica

Epitrocleite cronica

Dati: Salve, Sono 3 anni che non riesco a guarire dalla mia Epitrocleite! Ne ho fatte di tutte: Professor....... col suo laser magico, Chiropratici di ogni tipo, Tecar Terapia, Onde D'urto ma.....nulla di fatto. Anche due iniezioni locali di cortisone. ADesso pero' la mia situazione e' davvero curiosa, mi spiego: Dopo tanto riposo sono arrivato a non sentire piu' male ne' al muscolo lungo il braccio ne' al tendine. IL mio dolore adesso e' ristretto ad una zona davvero minima e circoscritta sulla punta dell'osso che sporge all'altezza del gomito interno. Ecco solo se tocco quel punto dopo accurata ricerca , sento quel bruciore che e' la causa del mio Fermo Tennistico.( gia' , tutto e' nato dal tennis ).Adesso pero' una busitna di Aulin riesce a fare il suo effetto diminuendo il dolore, forse sto guarendo?...mah. Domanda: e' possibile che adesso il problema sia limitato a livello di periostio e di tutte quelle terminazioni nervose che sono come impazzite e non vogliono piu' saperne di stare buone...?...sono rassegnato ormai.Che si siano formate delle calcificazioni a livello di queste terminazioni nervose? Aspetto con piacere una Vostra risposta.......e con speranza. Io continuo a non riuscire a giocare a tennis e a sentire dolore.


 Dopo tante terapie (specie il cortisone!) è possibile, come dice lei, che il problema si sia ristretto al "periostio e tutte quelle terminazioni nervose ...." Anche se il suo è un gomito notevolmente cronicizzato, credo sia bene provare l'agopuntura perchè la mia esperienza ha avuto diversi casi simili al suo e che si sono risolti completamente.

Saluti

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

Contratture muscolari

Contratture muscolari

Buongiorno sono Cristian e vi scrivo infatti per un problema di dolori miofasciali dei quali soffro da circa 8 mesi. Ho dolori causati infatti da contratture muscolari sia tra le scapole alte che sotto le scapole, sia a destra che a sinistra che vanno a provocare anche dolori intercostali e dorsali al mattino quando mi sveglio e durante la giornata lavorativa (sono un impiegato e purtroppo quasi sempre seduto anche se sto usando da circa una settimana uno sgabello ergonomico che fa poggiare sulle ginocchia e permette di mantenere la schiena scarica e in posizione più dritta possibile (ho fatto a tal proposito anche sedute di Kinetic control); la posizione curva, anche per brevi attimi, mi provoca infatti molto dolore nelle zone dei muscoli dorsali e intercostali) . Fino ad oggi ho fatto in un primo momento sedute di fisioterapia (con zero risultati) e poi massaggi decontratturanti presso una clinica di Udine che mi ha migliorato ma non risolto il problema. La terapista infatti mi esercitava delle pressioni forti sulle zone doloranti dove le contratture sono attive ma , dopo una decina di sedute, il dolore persiste anche se meno intenso ( e soprattutto le ultime sedute non mi davano più alcun sollievo particolare). Visto che la terapia manuale nel mio caso non mi è stata di grandissimo aiuto vi chiedo se l'agopuntura potrebbe essermi utile a guarire da queste contratture ( non ho ancora ben capito se si tratta di semplici contratture oppure di trigger point).
Grazie. Cordiali saluti.


Sono contratture muscolari e queste possono avere cause diverse. I Trigger points sono punti di maggior dolore che possono, se stimolati manualmente o con altri sistemi, migliorare il dolore e la contrattura stessa. In linea di massima l'Agopuntura è molto efficace in queste situazioni, occorre tuttavia una visita preliminare per inquadrare correttamente il problema e quindi valutare il tipo di trattamento.
Saluti

dott. Franco Menichelli

Stato d'ansia

Stato d'ansia

Dati: Salve, volevo informazioni sull'agopuntura, che non ho mai praticato. Il mio problema è il seguente: sono stata in terapia farmacologica per circa 8 anni per curare ansia, attacchi di panico e depressione. Da due mesi non assumo + farmaci che ho calato molto lentamente per abbandonarli, ma purtroppo da appunto 2 mesi sto molto male, e oltre che a livello di ansia e umore instabile, devo fare i conti con problemi fisici che mi sono insorti, tipo acufeni persistenti e rinite vasomotoria, che mi crea ancora + insofferenza. Secondo voi una cura con agopuntura potrebbe aiutarmi ad alleviare tutti questi problemi? Grazie mille della vostra risposta. cordiali saluti


Ci sono buone possibilità attraverso l'agopuntura.
Saluti

dott. Franco Menichelli

Per approfondire

immagine-footer

Cerca un agopuntore

Clicca qui per cercare on line un medico agopuntore in Italia, regione per regione.

Corsi di agopuntura

I corsi della S.A.E.T, la scuola ufficiale dell'Associazione Italiana di Agopuntura (A.I.A.).

Negozio online

Visita lo shop online specializzato per l'Agopuntura e la Medicina Tradizionale Cinese

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.