neu08Sono molto diffuse ma acquistano un significato patologico solo quando interferiscono con le normali attività della vita quotidiana o con quella lavorativa. 
Chi ne soffre prova una paura marcata, persistente ed eccessiva in presenza di situazioni da affrontare o di oggetti che determinano la paura.
Sono tanti i tipi di paura:
- animali (ragni serpenti cani ecc.);
- ambiente naturale (temporali, acqua, altitudine ecc.);
- sangue-iniezioni-ferite;
- situazioni (tunnel aerei, ascensori ecc.).
Lo stato d'ansia o di paura possono essere molto intensi e a volte scatenano un attacco di panico. La persona cerca di evitare le situazioni fobiche, anche a discapito della qualità di vita e della carriera lavorativa.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.